На главную
Видео похожее на “Legalizzazione della prostituzione. Roy Sex worker a Piazza Pulita”
La prostituzione legale in Germania
 
05:25
Il reportage di Paola Baruffi dalla Germania della prostituzione legalizzata: i bordelli, le prostitute straniere in strada e i festini 'All you can fuck'.
Просмотров: 209728 diMartedì
MI PROSTITUISCO PER VIVERE
 
06:24
Le frontaliere della prostituzione raccontate da Francesca Mannocchi.
Просмотров: 141344 La7 Attualità
La prostituzione a Milano dilaga in pieno giorno
 
07:05
Valeria Castellano ha intervistato una donna che esercita la prostituzione in pieno centro a Milano, e reclama i propri diritti.
Просмотров: 3282864 La7 Attualità
Scontro Formigoni vs Friedman in materia di prostituzione
 
02:02
Si alzano i toni tra Alan Friedman e Roberto Formigoni parlando di legalizzazione della prostituzione, materia in cui l'Italia è molto indietro rispetto a molti Paesi occidentali.
Просмотров: 2695 La7 Attualità
Crozza-Salvini, libera le strade dalle Lucciole...
 
04:55
Crozza nei panni di Salvini se lo immagina fra le lucciole… a fare la sua campagna per il referendum.
Просмотров: 61934 La7 Intrattenimento
Prostituzione: riaprire le case chiuse?
 
07:53
Prostituzione, bisogna riaprire le case chiuse? L'inchiesta di Salvatore Gulisano
Просмотров: 85516 La7 Attualità
RIMINI: Prostitute minorenni in strada, denuncia dell’APG23 | VIDEO
 
01:31
Una mano di donna che stringe una bambola nuda e ferita è l'immagine della campagna "Questo è il mio corpo" che la Comunità Papa Giovanni XIII ha voluto ricordare questa mattina, per affiancarla alle iniziative del Comune di Rimini a contrasto della prostituzione in strada, rafforzando l'idea che "va fermata, principalmente la domanda". "La prostituzione viola la dignità e i diritti umani, i clienti sono complici della riduzione in schiavitù e dello sfruttamento delle donne". Lo hanno spiegato Christian Gianfreda e il responsabile della comunità per Rimini, Daniele Serafini, che alle politiche di contrasto del comune riminese che applica sanzioni a clienti e prostitute, la Comunità vuole partecipare portando testimonianze, anche video, e il lavoro dei volontari. L'eredità è quella forte di Don Oreste, tra i primi a intuire che dietro alla prostituzione in strada c'era lo sfruttamento e la riduzione in schiavitù dell'essere umano. Negli anni ne ha salvate 7 mila dalla strada e da un destino crudele. "La punibilità del cliente che consapevolmente va ad abusare di un altro essere umano - ha detto Serafini - è la strada fondamentale per contrastare il fenomeno".La risposta può essere Rimini "perché qui potrebbero convergere aree diverse, anche aree politiche differenti, per avviare un percorso culturale", ha quindi spiegato Gianfreda. Sono le volontarie della strada, quelle che ogni giovedì notte escono in strada per portare conforto alle ragazze sfruttate, a descrivere il mondo della prostituzione oggi. "In prevalenza, il 50% e oltre sono rumene, poi bulgare, albanesi, cinese e da qualche tempo sono tornate le nigeriane - racconta una volontaria -. Si prostituiscono sul lungomare, sulla statale, in zona Celle, Grattacielo poi sulla statale a Riccione e a nord fino a Lido di Savio". Sono giovanissime dai 18 ai 25 anni, ma i volontari sospettano che siano anche minorenni. Tra le testimonianze anche due video, con telecamera nascosta, fatti con la collaborazione di Adelina, ex schiava della strada che da donna libera ha iniziato un percorso per aiutare le altre donne. "Don Benzi l'ho conosciuto tanti anni fa", ha raccontato Adelina, che rapita giovanissima in Albania, violentata e picchiata, era stata messa su un gommone e spedita in Italia per essere avviata alla prostituzione a Milano. "Ora racconto la mia storia - ha spiegato - l'ho fatto anche in tv, per aiutare altre come me che dalla strada vogliono scappare". E Adelina al Comune di Rimini lancia una proposta: "mettete cartelli, là dove ci sono le prostitute in strada, che avvertono i clienti che dicono 'Qui ci sono donne vittime del racket della prostituzione'".(Video dell'Associazione Papa Giovanni XXIII)
Просмотров: 8565 Pubblisole
Dirty Guy Wants to Have Sex With a Prostitute Without a Condom (Sadam)
 
02:20
FACEBOOK: https://www.facebook.com/SadamaTV SUBSCRIBE: http://www.youtube.com/user/SadamaTV?sub_confirmation=1
Просмотров: 10204012 Sadam
Prostituzione, sfruttatore raccoglie firme per legalizzarla [Esperimento sociale]
 
04:20
- COLLEGATI ALLA HOME PAGE: http://fanpa.ge/U7Ovkg - ISCRIVITI AL CANALE: http://fanpa.ge/kHck2 Ugo Capolupo veste i panni di uno strano sfruttatore che vuole pagare le tasse, in compagnia di una prostituta allestisce un banchetto per raccogliere firme per far riconoscere la categoria dei 'lavoratori del sesso’. Come mai alle prostitute non è consentito di percepire alcuna pensione? E soprattutto come reagiranno gli italiani alla strana richiesta dei due lavoratori? Lo scoprirete soltanto guardando, fino alla fine, questo esperimento sociale. - sfruttatore: Ugo Capolupo - prostituta: Federica Di Bennardo - operatori: Alessandro Gatto e Pier Francesco Lanzillo - assistente di produzione: Nelly Tarasco - musica: Ciro Riccardi con la collaborazione di Paolo Petrella, Dario De Luca e Pietro Santangelo http://youmedia.fanpage.it/video/ab/WRnVIeSwgIDMeXCl
Просмотров: 249766 Fanpage.it
Roma EUR: un bordello a cielo aperto
 
03:51
Viaggio nel quartiere dell’Eur di Roma, dove i cittadini si lamentano per la presenza sempre più invadente delle prostitute (di Monica Raucci)
Просмотров: 256979 La7 Attualità
Un Uomo Medio - Di Roy Gigolo
 
05:12
Un Uomo Medio - Di Roy Gigolo
Просмотров: 893 Roy Dolce - Gigolo
Vittorio Sgarbi: 'Smettiamola di dire che ogni prostituta è schiava. Luxuria batteva, era forzata?'
 
02:33
Vittorio Sgarbi parla della prostituzione in Italia: 'Metà della prostituzione è maschile. Il trans è un prostituto che nessuno obbliga. Smettiamola di dire che tutte le prostitute sono schiave. Bisogna legalizzare la prostituzione, tanto è già legalizzata nei fatti'
Просмотров: 22321 La7 Attualità
La Zanzara 9.12.2015: se la figlia si prostituisce in casa (webcam)
 
15:27
La particolare famiglia di Mario dalla provincia di Bergamo: la figlia - la Maria - fa la prostituta in casa, la moglie - la Teresa - è sempre stata un po' spigliata. “Mia figlia Maria fa la prostituta nella mia casa a Seriate. Voglio sedermi sul divano e ci sono lì i clienti che aspettano. Inizio ad esser un po' seccato”. “Abbiamo una casa non tanto grande. Io voglio sedermi sul divano, ma ci sono i clienti che aspettano. Comunque non mi vergogno”. Dalla diretta video de La Zanzara (Radio24) del 9 dicembre 2015. Canale YouTube non ufficiale. Dal 5 ottobre 2015, i contenuti multimediali de La Zanzara sono disponibili sul sito ufficiale lazanzara.radio24.it
Просмотров: 35060 La Zanzara (unofficial YT channel)
Intervista Dott. Giacomo Urtis - Piazza Pulita -   LA7   26 febbraio 2016
 
01:09
Intervento del dott. Giacomo Urtis durante la trasmissione Piazza Pulita di LA7.
Просмотров: 14538 Giacomo Urtis
ROMA, BELLEZZE IN BICICLETTA! SALARIA.
 
06:56
Susanna bellezza in bicicletta della Salaria!“Sono una p... libera”, così si autodefinisce Susanna, prostituta 50enne che è tornata sulla strada per mantenere i due figli e la madre. “Non ho niente da nascondere, nella vita ho conosciuto dei b... , ho fatto due figli all’estero, mi hanno lasciato da sola e sono tornata in Italia – si racconta così Susanna ai microfoni de La Zanzara su Radio 24 - Mi sono messa a lavorare, bar, ristoranti. Ho lavorato come una matta e a un certo punto ho detto: ma sai che c’è, v..... Adesso mi rimetto in pista. Ho preso una biciclettina, prima andavo a “lavorare” al centro perché parlavo inglese e francese e andavo negli alberghi con gli uomini d’affari. A un certo punto mi hanno minacciato i papponi: sei richiesta, mi hanno detto, te ne devi andare. Mi sono messa paura e me ne sono andata – continua la 50enne - E sono andata sulla Salaria. Ho trovato due posticini all’aperto proprio accanto a Sky e il lavoro va alla grande”utti conoscono Susanna sulla Salaria a Roma e sanno che è una prostituta ma nessuno la importuna. “Prima sulla Salaria avevo un po’ paura, invece mi si è aperto un mondo. Sono sola, faccio tutto di mia libera iniziativa. Sono libera e felice di farmi s... da chi mi piace. E sto bene così – continua a raccontare la donna - Ho 50 anni ma sono un pezzo di donna che nemmeno immaginate. Lavoro più o meno all’altezza di Sky, infatti tutti quelli che lavorano a Sky sono passati da me”. “Non vado con tutti. Dipende se puzzano, se sono profumati. Se si presentano bene. Questo è un posto di passaggio. Vado dai 30-50 euro, ai 100-200 in albergo. Dipende dalla prestazione. Posso fare dai 5 ai 10 clienti al giorno”. “Mando via un sacco di gente – ripete - panzoni, grassoni, gente sporca. Potrei fare il triplo dei soldi. Vado solo con persone pulite, di tutte le classi sociali”. E continua parlando della sua perfetta forma fisica “Non mi aspettavo questo successo a 50 anni, ma ne dimostro 35-40.
Просмотров: 99514 Alessandro Fiorani
Prostituzione in Europa, diversi approcci per uno stesso problema
 
02:31
La prostituzione va contrastata o regolamentata come una qualunque attività economica? In Europa... Euronews, il canale all news più seguito in Europa. Abbonati a euronews e ricevi ogni giorno una selezione delle nostre notizie:http://eurone.ws/17uYNV4 euronews è disponibile in 13 altre lingue :http://eurone.ws/XyJjNW http://it.euronews.com/2013/12/04/prostituzione-in-europa-diversi-approcci-per-uno-stesso-problema La prostituzione va contrastata o regolamentata come una qualunque attività economica? In Europa è proibita soltanto in pochi paesi, come la Finlandia e la Romania. Alcuni ritengono che, anziché imporre divieti difficili da far rispettare, sia più utile dissuadere i potenziali clienti, che alimentano la domanda. Ne è convinta Rosen Hicher, ex prostituta: "Bisogna risolvere il problema alla radice, sono i clienti che alimentano la prostituzione. L'unico modo di contastarla è di cambiare la mentalità della gente. E per farlo occorre tagliare la radice, vale a dire colpire i clienti". Sono cinque i paesi europei che sanzionano i clienti: Svezia, Norvegia, Islanda, Regno Unito, ma qui soltanto se il rapporto è frutto di costrizione, e Slovacchia, dove le pene previste possono arrivare fino a dieci anni di carcere. La Svezia ha dato l'esempio nel 1999, punendo il fruitore di servizi sessuali a pagamento con una pena di sei mesi di prigione e un'ammenda pecuniaria proporzionata al reddito. Questa legge ha fatto scomparire le prostitute dai marciapiedi e, secondo la polizia, rappresenta uno strumento efficace contro il traffico di esseri umani. L'ispettore Per Hjort: "Le cose sono cambiate perché adesso tutti quelli che vengono qui sperando di trovare prostitute sanno che un agente potrebbe essere nascosto da qualche parte". Il risultato è che i potenziali clienti vengono spesso fermati, portati in questura ma raramente arrestati. Il lato negativo è però che la prostituzione prospera su Internet, dove l'offerta esiste ancora. Altri cinque paesi hanno preferito invece regolamentare la prostituzione. La Danimarca ha cominciato nel 1999, seguita da Paesi Bassi, Germania, Svizzera e Grecia. In Svizzera, la prostituzione è considerata come un'attività economica a pieno titolo, autorizzata a partire dai sedici anni. A Zurigo, è stato da poco aperto un drive-in del sesso a pagamento, con l'obiettivo di offrire migliori garanzie di sicurezza. Il gestore, Michael Hertzig, afferma che il problema si è amplificato negli ultimi anni, soprattutto dopo che alcune ragazze romene sono state costrette a prostituirsi: "La situazione si stava degradando - dice - dovevamo fare qualcosa". Si seguono: Su Youtube http://bit.ly/wV2enX Su Facebook : http://www.facebook.com/euronews.fans Twitter: http://twitter.com/euronewsit
Просмотров: 504146 euronews (in Italiano)
Una notte in strada con le prostitute trans: ecco com'è (davvero) la loro vita
 
05:52
- VAI A FANPAGE.IT: http://www.fanpage.it/ - ISCRIVITI AL CANALE: http://www.youtube.com/user/FanpageMedia Ecco cos'è davvero la vita delle trans che si prostituiscono: abusi, violenze, pochi soldi, rapine ed estrema precarietà di vita. Un viaggio attraverso il lungo percorso della dignità per tante donne trans che vivono in completo abbandono una condizione di subalternità sociale e un odio transfobico che si riverbera su tutto, dai clienti agli aggressori. Perché spesso le due cose coincidono. Napoli e l'Italia hanno un triste primato, in questo senso: solo il mese scorso l'ultima vittima, che si faceva chiamare Piccola Ketty, è stata uccisa da un cliente. http://youmedia.fanpage.it/video/aa/VxCgP-Sw_E0UHSPh
Просмотров: 2170648 Fanpage.it
La 'casa chiusa' per gli italiani a 3 km dal confine
 
02:58
Siamo in Friuli Venezia Giulia e l’ultima località prima del confine con l’Austria è Tarvisio, comune di 4000 abitanti. Qui tutti conoscono la spa con le escort che sta pochi km più in là, in Austria. Ristoratori e commercianti sono contenti perché grazie al Wellcum, così si chiama, qui il via vai di uomini provenienti da tutta Italia è aumentato molto negli ultimi anni. Così decidiamo di andarci. Cristiano Fabris, direttore delle vendite ci viene a prendere. Da Tarvisio in 5 minuti siamo già in Austria, al di là del confine. Ad arrivare ci si mette un attimo anche grazie al fatto che dal 1995 i controlli alla frontiera non ci sono più grazie alla convenzione di Schengen che permette la libera circolazione di merci e persone all’interno dei Paesi europei che ne fanno parte. Nel tragitto proviamo a capire di più su come funzioni la struttura. Fabris ci spiega che in Austria la prostituzione è legale, che le ragazze sono tutte libere professioniste e quindi, pagano le
Просмотров: 73179 La7 Attualità
Addio al celibato a Praga tra strip bar e sexy club
 
05:13
Un giro nel mercato della prostituzione della capitale ceca. Il servizio di Emanuela Giovannini
Просмотров: 29980 diMartedì
Efe Bal: alcuni dei politici che saranno al Family Day sono stati con me
 
13:33
Efe Bal, prostitua travestita che da anni combatte per i diritti delle prostitute in Italia, ci racconta la sua idea di Famiglia svelando la natura profonda degli uomini che lei dice 'essere tutti uguali'
Просмотров: 71305 La7 Attualità
Il gigolò Roy Dolce ospite in studio sulla tassazione della prostituzione: 'Anche io vorrei ...
 
02:06
Il gigolò Roy Dolce ospite di Massimo Giletti esprime la sua volontà di regolarizzare la propria posizione fiscale, come richiede anche la escort Efe Bal in studio a Non è L'Arena
Просмотров: 11230 La7 Attualità
Perché è il momento di legalizzare la cannabis, la proposta di legge in 150 secondi
 
02:35
di Zeina Ayache, Charlotte Matteini, Claudia Torrisi e Marco Paretti Il prossimo 25 luglio, finalmente, la proposta di legge per la legalizzazione della coltivazione della cannabis arriverà in Parlamento per l'inizio della discussione alla Camera. Ad appoggiarla è anche la stessa Direzione Nazionale Antimafia per la quale il proibizionismo è un errore. La proposta di legge vuole portare alla legalizzazione del possesso, dell’autocoltivazione, della vendita e dell’uso terapeutico della cannabis. Nel dettaglio, cosa significa legalizzare la cannabis? La proposta di legge permetterà di: Coltivare in forma "personale e associata" la cannabis, quindi massimo cinque piantine per persona maggiorenne, ma solo previa comunicazione ai Monopoli di Stato. Regolarizzare la "detenzione personale”, quindi non più di 5 grammi di cannabis per i maggiorenni fuori casa e 15 grammi nel privato domicilio. In caso di patologie, il quantitativo potrà essere superiore e farà fede la prescrizione medica. Permettere la cessione gratuita a terzi di piccoli quantitativi di cannabis, a meno che il destinatario non sia minorenne o manifestamente infermo di mente. Chiunque violi i limiti imposti dalla legge, però, rischia una sanzione amministrativa da 100 a 1.000 euro. La coltivazione, preparazione e vendita della cannabis saranno soggette a monopolio di Stato, ciò significa che serviranno delle autorizzazioni particolari concesse da Agenzia delle dogane e Monopoli per la vendita al dettaglio in esercizi commerciali destinati esclusivamente a tale attività. Il 5% dei ricavi statali sarà destinato al Fondo nazionale per la lotta alle droghe. Quali sono gli effetti positivi della legalizzazione? Duro colpo per il giro d'affari di mafie e associazioni criminali, che attualmente ne detengono il monopolio. Dalla sua libera vendita, lo Stato incasserebbe circa 8 miliardi di euro in imposte e accise. Si libererebbero molti posti nelle carceri italiane: attualmente dei 45.823 ingressi del 2015, 12.284 sono relativi a imputazioni o condanne per droga I tribunali risulterebbero meno ingolfati: non esistendo più il reato, verrebbero meno migliaia di processi. http://youmedia.fanpage.it/video/al/V357s-SwKA6KFyU8
Просмотров: 66043 Fanpage.it
Le Vite degli Altri - La vita di una prostituta
 
59:53
In questa puntata Angela Rafanelli vive l'esperienza estrema di una prostituta per un intero mese affrontando momenti difficilissimi in compagnia di Magda, una ragazza rumena che le spiega come 'sopravvivere' in condizioni durissime.
Просмотров: 411965 La7 Attualità
Legalizzazione droghe leggere - Gasparri vs Perduca - Pro\Versi
 
07:29
Marco Perduca, del Partito Radicale, e Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia, si confrontano sui diversi aspetti controversi della legalizzazione delle droghe leggere: dai possibili vantaggi economici per la collettività alla sottrazione di quote di mercato alla criminalità organizzata; dal diverso grado di dannosità tra droghe leggere e droghe pesanti alla questione relativa all’aumento di consumo di droga connesso alla legalizzazione.
Просмотров: 481 iproversi
RCR750 - Radio Caracas Radio | Al aire: Contigo
 
00:00
http://rcr.tv Conexión RCR 750 AM https://www.youtube.com/comments Radio Caracas Radio, la radio que se ve. Síguenos en nuestras redes sociales Twitter, Instagram y Facebook: @RCR750 Suscríbete a nuestro canal OFICIAL en Youtube: http://youtube.com/c/RCR750AM Escucha la radio que se ve en vivo https://www.youtube.com/c/rcr750am/live Video en vivo Tema: Política, Economía, Actualidad, Venezuela, Dólar, Salud, Noticias Internacionales #Caracas #Venezuela #radio #envivo #RCR #RCR750AM #opinión #política, Programa de opinión Programa de información, Política Venezuela, Opinión, Venezuela, Información Venezuela, Noticias Venezuel
Просмотров: 9077 RCR750